Oddio°°

Ho fatto un test sulla religione e sono uscita satanista°°
ecco la spiegazione, che nulla ha a che fare con Satana, dato che io, essendo pagana, non ci credo nemmeno:
"Il Satanismo racchiude all’interno della sua parola i più diversi significati. A dire il vero, per come succede per il buddismo, la divinazione di un Dio (in questo caso Satana) non è necessaria, ma è solo un’aggiunta . E’ di comune accordo che avere determinate carattestiche socio-comportamentali denota l’appartenza alla religione satanista, meglio ancora all’essenza satanista, pur non pregando, e nemmeno credendo in Satana. Il Satanista è di fatto un’individuo che usa in maniera assoluta il proprio corpo, e tutti i sensi che l’essere umano avrebbe. Il gusto va quindi esaltato in abbuffata, il piacere in sesso estremo, ogni singola sensazione va, per il satanista, ampliata. Per molti satanisti essere tali significa essere liberi dal "giogo dei dogmi religiosi" in genere e dall’obbligo di pregare e adorare un qualsiasi Dio. I Satanisti ritengono che essendo loro liberi, pensanti, e vivi devono fare tutto ciò che gli aggrada. Un profilo del satanista perfetto prevede una personalità solitaria, assolutamente misantropa, capace di divertirsi solo in situazioni estreme ed estrememente aggressiva ed antisociale. Patendo comunque dal concetto già spiegato che la divinazione non è necessaria, il satanismo è definito religione per via di riti e dottrine presenti nel proprio ambito."
Questo rispondendo semplicemente a delle domande con quello che penso, ossia che l’uomo può fare quello che vuole, la carità è a discrezione dell’uomo e non del cristiano, che la scimmia e l’uomo condividono la stessa terra, che Dio non ha motivo di mostrarsi all’uomo, che Gesù era un essere umano, che ognuno è libero di decidere la propria religione e che la sofferenza fa bene se aiuta a crescere.
Non mi paiono scandalose opinioni°°
Del resto, in questo mondo bigotto, chiunque si discosti dai dettami della Bibbia e che non crede molto nel destino (ho scritto che il destino ce lo costruiamo noi, col nostro comportamento e con le reazioni altrui) è considerato un degenerato.
Non sono una persona aggressiva, e non mi diverto solo in situazioni estreme. Non mi pare che dalle mie opinioni traspaia ciò.
 
Annunci
Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Ballata in volgare

 D’acqua e sale son le mie sbarre,
chilometri è larga  la mia cella,
le mie guardie sono il marre
e questa amara arida terra.

quando esprimo il mio lamento
mi occhieggian con stupore
senza comprender il sentimento
che di veleno m’impregna il core.

Se di uscire sento verso
l’animo mio d’audacia si avvolge
sanza pensar al fato mio avverso
che mi riprecipita in male bolgie

al sol pronunciar libertà
Sento il mio cor levitare
finché l’intelletto mio non ricorderà
là c’è solo mare mare mare.

Padre di Zeus, divastato titano
a te volto il lamentoso guardo
sento che tu mi porgi la mano
affinché io lasci questo odioso terreno sardo.

 
Fatene la parafrasi, ignoranti.
Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Io e la Littizzetto, due corpi un solo cervello °°

 
Luciana, ma stai parlando coi miei genitori?
Dio, ma perché ogni volta che mi incazzo per qualcosa arrivi tu ad esprimere il mio pensiero in TV?
Basta, piango.
Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Pollon original opening (おちゃめ神物語コロコロポロンOP)

P O L L ON
poron pai
kowakunai demo kowai hazukashi demo ureshi
shiritai ikitai
hayaku megami ni naritai
kimochi wa otona demo mataniou kodomo na no

choudai fushigita chikara motto takusan

chu chu chu chu…..

(mou ii ka ii)

dame sora mo umi mo
(mo ii ka)
ia hoshimo tsukimo (hiii hiii) jiyu ni jiyu ni oka no ue

kamisama (OHÈ) oasobi  (OHÈ) muchiyutte (OHÈ) komarimasu
kamisama (OHÈ) onegai (OHÈ) oshigoto shite shite

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

A voi maledetti fascisti

Premetto che non mi rivolgo ad alcuni miei amici che sono dichiaratamente di destra, dato che possiedono comunque un cervello (altrimenti non sarebbero miei amici, dato che non sopporterei mai la compagnia di un decerebrato), ma ad alcune persone che sono costretta a frequentare e che ultimamente mi stanno davvero facendo venire la saliva amara dalla voglia di insultarli.
 
Una marea di universitari.
Una marea di ragazzi uniti, dal viso pulito, la giovinezza che scuote il loro petto, intenti ad agitare braccia, a muoversi, a gridare il loro diritto di studiare, il loro diritto di informarsi, il loro diritto di frequentare le università, un diritto che ad alla maggior parte di loro, la parte meno benestante, di cui faccio parte ANCHE IO, verrà NEGATO.
Tagli ai finanziamenti. Tagli, tagli, tagli.
Maestro unico alle elementari: frammentaria educazione, sempre la stessa faccia sette giorni su sette, 365 giorni all’anno, per cinque anni, un insegnante che, preparato secondo le vigenti modalità, così specializzate in una sola materia, risultato: insegna matematica ma non sa usare il congiuntivo, o insegna benissimo l’italiano ma manco conosce il Teorema di Pitagora.
Il grembiule alle medie? Le divise alle superiori? Specchietti per le allodole, per far passare inosservato un provvedimento ben più abominevole e in procinto di verificarsi.
Tagli ai finanziamenti. Tagli, tagli, tagli.
Permesso alle università di PRIVATIZZARSI, facendo arrivare le tasse alle STELLE.
Se prima ero in dubbio fra le università di Bologna o di Venezia, almeno non devo più pormi il problema: manco potrò permettermi di proseguire gli studi.
Finirò a fare la cassiera in un supermercato, mentre alcuni compagni benestanti (di altri licei) mi faranno ciao con la manina da un’auto blu, ricordando quando io li stracciavo in tutte le materie.
Universitari dunque, armati dei loro ideali, un urlo di dolore, sedato da manganelli della polizia.
Sessantotto?
No, duemilaeotto.
Plexiglas gli scudi, caschi sulle ignobili teste, come se i poveracci che protestano fossero orrendi teppisti armati di pistole.
Poche parole, nella mia mente, offuscata dalla commozione, con le lacrime agli occhi.
ORGOGLIO E VERGOGNA.
Parole che mi sento dire, rivolte agli studenti. "che coglioni"
Cedo, il mio volto subisce una contrazione disgustata. Ho capito bene?
Ho sentito bene quello che… che…?
Sì, non sono sorda, non ho travisato tutto.
LORO (loro saprebbero che mi riferisco alla loro persona, parlo dei sopracitati FASCISTI) credono di avere il sapere in mano.
Loro non si pongono il problema che se si combatte lo si fa per una causa. Loro leggono i giornali, loro, quando anche mia nonna sa che ai giornali non si deve dare retta. Loro sono i più intelligenti, loro.
Loro.
Loro.
Loro.
IO MI VERGOGNO DI LORO.
Mi fa male l’idea che possano pensarla così.
Mi fa male l’idea che così penserebbero di me se io fossi lì a protestare.
Che non sarebbero dalla mia parte.
Non sfiora,  A LORO, l’idea che magari non sanno ogni cosa. Non si fermano mai a pensare "ma non è che magari se perfino quelli del nostro partito dicono così, è perché effettivamente c’è un senso e potrei non avere ragione?"
No, non si mettono in dubbio, LORO, mai.
Tutti noi siamo cacca secca sotto le loro scarpe di VECCHI IGNORANTI FASCISTI.
A cui voglio bene.
È brutto non poter stimare la gente che ami.
 
Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Okay, il prof di Filosofia mi sta contagiando [Very Normal Person Mode]

E continuiamo con questi strani oroscopi che la mia mente cresciuta a pane e Focus rigetta ma che affascina il mio subconscio.

Oroscopo Maya

 

Il tuo segno Maya è:

Serpente – Kan [ottimo, amo i serpenti]

4 maggio – 31 maggio

Profilo

Esteti, raffinati e anche un po’ snob [snob? può darsi <.<] riescono sempre a emergere per le loro doti e il charme. Molto difficili nei gusti, i nati sotto la luna del Serpente, sono frequentemente ricercati per il loro savoir-faire e il carisma irresistibile [alè]. Molte persone si sentono sedotte e abbandonate da questo segno nonostante tra le sue caratteristiche ci sia anche una forte intelligenza sociale [uahahahah!]. Mai sfidare un Serpente, metterebbe in campo tutte le armi a sua disposizione, la tendenza a prevalere è fortissima, anche in modo poco etico ma mai senza classe [piò darsi]. Se pensate che il Serpente sia tutta apparenza allora vuol dire che non ne avete mai affrontato uno […beh…^^]! Il campo preferito dal segno è la moda e il mondo della pubblicità o della comunicazione. [MODA? NO, QUESTO POI NO >.<]

  • Principio Guida: Regalità [… <.<]
  • Tallone d’Achille: Superbia [eh i rischi del mestiere]
  • Segno del partner ideale: Scimmia e Cervo [il secondo è abituato alle corna evidentemente… ottimo]
  • Colore di guerra: Indaco

Frassino
dal 25 maggio al 3 giugno – dal 22 novembre al 1 dicembre

I nati del Frassino sono imperturbabili e incorruttibili. [e fin qui può essere]

Le loro azioni seguono schemi logici che raramente li portano a commettere errori. La loro integrità morale li rende indicati per ricoprire incarichi pubblici o posizioni di responsabilità. [ò_O]
Amanti del progresso, odiano invece violenza e soprusi. [sì, effettivamente <.<]

Il loro punto debole consiste nella loro freddezza nei rapporti interpersonali e nella mancanza di sensibilità. [SI SI SI SIIIII]

Il partner del Frassino deve essere intelligente e carico di energia. Dovrà inoltre essere paziente e capace di raccogliere le confidenze. [… mh]

Segni celtici affini: Ulivo e Faggio.

Erbe aromatiche per loro particolarmente benefiche: Arnica, Cerfoglio e Genziana [ne conoscessi una…]

 
NUMEROLOGIA
 

Numerologia: Numeri Personali

Carta Numerologica per

Data di nascita 25/5/1992

     

Il tuo Numero personale dell’Anno è 4 
Questo numero indica cosa ti accadrà durante quest’anno. Questo numero dovrebbe aiutarti ad evitare le sconfitte e a focalizzare invece le tue energie verso quei campi che ti permetteranno di perseguire i tuoi obiettivi.

Quest’anno dovreste cercare di fare il punto sul vostro stato fisico. Per vivere bene oggi e in futuro è necessario fare attenzione ai cibi da evitare e ai punti deboli del vostro fisico. Prenotate analisi del sangue e fate una visita di controllo dal dentista.

Il tuo Numero personale del mese è 4 
Questo numero ti indica come andrà la tua vita durante questo mese. Potrai quindi trarre indicazioni su cosa fare e non fare nell’arco dei trenta giorni.

Finalmente in questo mese la vostra forma fisica sara’ al top: risolverete ogni problema di salute. Anche a livello mentale sarete pronti e proattivi in ogni situazione.

Il tuo numero personale del Giorno è 1 
Questo numera ti fornisce una guida su come agire nell’arco di una giornata.

E’ un giorno ideale per dare inizio a nuovi progetti che saranno coronati da un sicuro successo. Non fatevi cogliere da mille dubbi: procedete in modo deciso per la vostra strada.

Numerologia: Numero del Destino e Numeri della Personalità

Carta Numerologica

Data di nascita 25/5/1992

     

Il tuo Numero del Destino è 6
Il tuo Numero del Destino rappresenta il percorso che seguirà la tua esistenza, le doti e le capacità che devi sviluppare per far sì che la tua vita sia equilibrata ed armoniosa.

Il tuo Destino ti condurra’ a costruire una casa ospitale e stabile, e una premiante carriera. Vivi in modo responsabile e impari a mantenere equilibrio tra quello che dai e quello che ricevi. Sei simpatetico, diligente e capace di offrire buoni consigli. Sono qualita’ per le quali altre persone verranno da te molte volte nel corso della tua vita. Vedi la bellezza nel mondo.

Il tuo Numero dell’Espressione è 8
Il tuo Numero dell’Espressione indica come ti realizzi e in quali aspetti della vita trovi soddisfazioni.

Sei destinato ad aver successo in qualsiasi campo tu ti voglia muovere. Sei nato per comandare, e finche’ riuscirai a non assumere atteggiamenti dittatoriali riuscirai ad adempiere al tuo destino nella sua completezza.

Il tuo numero dell’Anima è 4
Il tuo Numero dell’Anima descrive i desideri intimi e i sogni verso i quali aspiri.

Desideri indirizzare la tua vita secondo un piano ben strutturato. Necessiti di avere le tue attivita’ bene organizzate. Non ami essere sorpreso da alcunche’.

Il tuo Numero dell’Apparenza è 4
Il Numero dell’Apparenza rivela il tuo io esterno, ovvero i tratti della personalità che mostri agli altri.

Sei un cittadino ideale: onesto e desideroso di dare un contributo alla comunita’ in cui vivi. I 4 sono persone conservative, responsabili e industriose. Portano sempre a termine il compito loro affidato. Non amano sorprese e conflitti e possono fuggire dagli altri. Sono dei grandi costruttori"" e dei validi manager."

La tua Quintessenza è 5
La Quintessenza rivela la tua vera essenza, il tuo vero io. E’ la somma tra il Numero del Destino e il Numero dell’Espressione.

Un 5 come Quintessenza ti assicura che durante tutta la tua vita riuscirai a sperimentare i fremiti derivanti dai cambiamenti e che costantemente sviluppano il tuo libero arbitrio. Nei tuoi ultimi anni la tua liberta’ personale sara’ completamente sviluppata. Continuerai ad assumerti rischi e ad abbracciare i cambiamenti. Le persone ti troveranno molto attraente, perche’, pur gestendo alcune cose con maturita’, non perderai il tuo spirito giovane.

 
 

Numerologia: Numeri Sfida

Carta Numerologica

Data di nascita 25/5/1992

I 4 Numeri Sfida

I Numeri Sfida identificano le debolezze personali e gli stress che bisogna superare per realizzare i propri obiettivi. Il primo numero sfida vale per i primi 28 anni, il secondo vale dai 29 ai 36 anni, il terzo dai 37 ai 46 e l’ultimo per il rimanente.

     

Il tuo primo numero sfida è 2

La tua sfida e’ di imparare a gestire al meglio la tua natura sensibile verso gli altri, l’avversione ai conflitti e il bisogno di armonia. Imparerai a bilanciare i tuoi bisogni con quelli degli altri.

Il tuo secondo numero sfida è 5

Un numero sfida 5 contraddistingue un periodo in cui devi superare la tua paura dei cambiamenti e dei rischi. Imparerai anche a liberare te stesso da cio’ che restringe la tua liberta’ di espressione. Mentre un numero sfida 5 puo’ essere forse un po’ allarmante, e’ tempo di un grande sviluppo personale, contraddistinto dalla crescita della tua liberta’ individuale.

Il tuo terzo numero sfida è 3

Il numero sfida 3 indica che dovrai imparare a parlare lealmente secondo le indicazioni del cuore. Dovrai superare i tratti negativi del numero 3, che includono la superficialita’, l’egocentrismo, il pettegolezzo e la disorganizzazione.

Il tuo quarto numero sfida è 7

Un numero sfida 7 contraddistingue sempre un periodo molto serio nella tua vita. Questo periodo sara’ contrassegnato da un’intensa introspezione e dal perseguimento della saggezza spirituale. La tua sfida si muovera’ in questo periodo di scoperta, gestendo l’isolamento che questi percorsi spesso possono causare. Dovrai inoltre imparare a distinguere la realta’ dalla fantasia.

 

Numerologia: I Cicli vitali e della realizzazione

Carta Numerologica

Data di nascita 25/5/1992

I 4 Cicli della realizzazione

Questi cicli rappresentano momenti nella tua vita in cui sei in grado di realizzare i tuoi obiettivi attuali e imparare qualche lezione di vita. Se sei all’inizio di un ciclo, questo può essere utilizzato come un mezzo predittivo per gestire il tuo futuro. Il tuo primo ciclo inizia nel momento della nascita e dura circa fino a 27 anni. Il secondo ciclo si estende per circa 9 anni, così come il terzo. Il quarto ciclo inizia quindi all’età di 45 anni e si estende fino al termine della tua vita.

     

Il tuo primo ciclo della realizzazione è 3

Sei in un periodo della tua vita in cui la porta dell’autoespressione e’ pronta ad aprirsi. Questo dovrebbe essere un periodo molto creativo per te, durante il quale svilupperai anche forti amicizie e imparerai a parlare dal cuore.

Il tuo secondo ciclo della realizzazione è 1

Un ciclo di realizzazione 1 indica il tempo in cui provi a divenire fiducioso di te stesso e consenti alla tua individualita’ di affermarsi. Questo e’ un periodo in cui puoi volere ricercare una guida che ti assista nel tuo cammino verso l’indipendenza. Se dovessi avere un 1 come terzo o quarto ciclo, e’ probabile che il destino ti porti verso la leadership.

Il tuo terzo ciclo della realizzazione è 4

Sei in un periodo nel quale dovresti costruire delle solide fondamenta sulle quali potrai portare avanti la tua vita. Puoi quindi costruire una casa, formare una famiglia o fare carriera. Qualsasi cosa stai facendo, non dovrai sottovalutarla in questo momento.

Il tuo quarto ciclo della realizzazione è 8

Un 8 come ciclo della realizzazione rappresenta il periodo in cui imparerai ad applicare il tuo potere e autorita’ efficientemente. In questo periodo dovresti imparare a fondo le capacita’ di base per divenire un buon leader: organizzazione, gestione e l’applicazione della giustizia per tutti.

I 3 Cicli Vitali

I Cicli vitali si susseguono ogni 28 anni.
Il Primo Ciclo dura dalla nascita fino al ventottesimo anno di età ed è chiamato Ciclo Formativo.
Il Secondo Ciclo, quello Produttivo, inizia a 29 anni e dura fino al 56esimo compleanno ed è il più importante in quanto rappresenta il corso produttivo dell’esistenza.
Il Terzo Ciclo, quello Conclusivo, inizia a 57 anni e prosegue per il resto della vita.
I numeri dei Cicli indicano quali lezioni devi apprendere e gli obiettivi che devi perseguire per compiere il tuo Destino.

     

Il numero del tuo primo ciclo è 5

Cambiamenti e sviluppo della liberta’ personale sono i segni caratteristici di un Ciclo 5. Troverai appagamento e gioia nelle avventure che questo Ciclo ti riserva. Questo Ciclo ti mostrera’ la vita al suo massimo eccitamento.

Il numero del tuo secondo ciclo è 7

Un Ciclo di vita 7 denota un tempo di analisi e di esplorazione dei significati profondi della vita. Dovrai indirizzare la maggior parte delle tue energie intellettuali all’introspezione e questo potra’ causare dei problemi nelle tue realzioni con gli altri, ma queste sopravviveranno. La tua conoscenza del significato della vita aumentera’ drammaticamente. Potrai essere chiamato a condividere la tua saggezza con gli altri. Se un 7 appare nel tuo Terzo Ciclo, questo sara’ un tempo di quiete e di sviluppo spirituale. Le persone ti ricercheranno per la tua saggezza.

Il Numero del tuo terzo ciclo è 3

Durante questo Ciclo vitale dovrai pensare a sguinzagliare la tua creativita’. Dovrai focalizzare le tue energie per ottenere il possibile da questo Ciclo. Il riconoscimento che otterrai per aver percorso questo Ciclo con successo e’ una vita piena di amici e la capacita’ di gestire il tuo talento creativo.

 

Calcolo dell’Ascendente

Qui potrai leggere in che segno si trova il tuo Ascendente, il significato dell’accoppiata segno-ascendente ed eventualmente quali pianeti nel tuo tema natale formano aspetti con l’ascendente.

Ascendente in Gemelli 17.51

Sole in Gemelli e Ascendente in Gemelli

Le risorse mentali del segno si moltiplicano; aumenta l’immediatezza dei riflessi e la prontezza nell’afferrare le diverse situazioni. L’irrequietezza interiore potrebbe però impedire un esame totale che vada sino in fondo alle questioni. La personalità che ne deriva sarà di sicuro attraente e arguta, brillante e un po’ ansiosa a livello di relazioni sociali.

Ascendente in Gemelli

Nonostante siano persone molto volubili, a volto superficiali ed incostanti, coloro che hanno l’ascendente in GEMELLI non hanno sicuramente la testa tra le nuvole.
Pretendono una risposta per ogni cosa. Sono molto curiosi e tendono a mettere in discussione tutto, compresi se stessi, e questo li porta ad avere un elevato grado di comprensione. Vivono la vita con entusiasmo e con gioia, amano condividere interessi ed opinioni.
Possono avere problemi all’apparato respiratorio, sviluppare allergie e soffrire di artrite alle mani in eta’ avanzata.
In amore amano mantenere la loro indipendenza e i loro compagni devono abbandonare qualunque atteggiamento di gelosia e possessività.

4 Sestile Marte – Ascendente

Vitalità, forza per portare a termine i vostri affari. Sapete come imporre la vostra volontà.

55 Trigono Saturno – Ascendente

Siete seri, pensosi, e date importanza ai dettagli. Vi piace la compagnia delle persone più anziane di voi.

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Stupidità [Dio Mode]

Mia madre non concepisce la stupidità.
Conserva la ferma convinzione che tutta la gente stupida in realtà sia più intelligente di noi, e finge di essere scema per pigliarci tutti per il culo.
Lo so che riesce difficile capire una mente molto più scema della nostra, ma risulta ancora più difficile attribuire intelligenza alla mente di una persona che alla bellezza di sedici anni emette un peto rumorosissimo e maleodorante salendo le scale, con gente dietro.
Può scappare una puzza? Beh, più a novant’anni che a sedici.
Difficile attribuire una grande e arguta mente di economista a chi scrive libri pieni di messaggi disgustosi, stereotipi di stereotipi e grammatica pessima, soprattutto quando codesta "acuta mente di economista" altro non sa dire ai suoi "oppositori" che:- non sapete sognare.
Mio caro signore, mi permetta di dire che io voglio sognare quel che cazzo mi pare.
Voglio sognare di conquistare il mondo.
Voglio sognare di andare in Giappone.
Voglio sognare distese di manga su cui nuotare.
Mi permette, signore, di decidere cosa sognare? O devo per forza sognare un bulletto prepotente che è tanto fygo ai suoi occhi?
No, se proprio devo sognare qualcosa di romantico, a me piace il ragazzino basso e mingherlino, quello docile e innocente. Problemi?
Devo sottostare a quello che scrive lei, altrimenti sono arida?
 
No, la stupidità esiste.
Perché se non esistesse questa, tutta la gente che con le sue cazzate impesta il mondo farebbe così tanto girare le palle, dato che in realtà è furba ma deliberatamente malvagia, che non avrebbe proprio senso non buttarla dal monte Taigeto alla nascita.
Però la stupidità e la bastardaggine possono andare a braccetto.
C’è lo stupido di buon cuore, che non fa mai male a nessuno.
E c’è lo stupido bastardo.
Quello fa ancora più incazzare, perché sebbene tu lo eviti, lo stupido sarà così stupido da trovare uno stupido modo per raggirarti, e sarà talmente stupido che sarà anche fuori dalla tua portata.
Gli stupidi bastardi vanno schiacciati come scarafaggi giorno dopo giorno, sotto ai nostri calzari dorati.
Schiacciateli, non abbiate pietà di loro. Troppo ci hanno tormentato, troppe ulcere, troppi crolli nervosi.
L’unico modo per schiacciarli è essere BASTARDI PIù DI LORO.
 
Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento