Filosofare è esercizio di morte

"din don, chi è? sono MCZ sono venuto per te, dammi la tua anima arrugginita io te ne rendo una pulita. Din don, che fa? Sono il rimedio di tutti i tuoi guai, dammi il tuo cervello, è molto stanco dopo la cura sarà tutto biancoooo"
(Africa Unite, Soffici Sapori)
 
Mi chiedo se il non essere plagiata dalla società attuale sia una grande stranezza.
Il vedere tutto freddamente dall’esterno, riconoscere la pochezza del genere umano… ed essere vista come una ragazza "strana" da coloro che, invece, in questa follia ci sono immersi fino al collo…
 
"cha cha cha… sono uno scienziato cha cha cha… sono un genio, perché sono l’unico sano in questo mondo di matti cha cha cha ahahahahaah cha cha cha"
(Pollon, Lo scienziato Cha cha cha)
 
Senza voler essere per forza diversa… dato che per mimetizzarmi mi fingo molto più frivola di quello che sono, però lei, professore, ha capito tutto di me, vero?
Professore, lei legge le nostre anime, non è così?
Si è reso conto che anche se il mio corpo può sembrare concupiscente, la mia anima non è di bronzo?
Ovviamente sì, professore.
Non lo da a vedere, ma io ho compreso.
Lei capisce, capisce Me, la vera Me che è nascosta sotto strati e strati di bronzo, e ciò mi spaventa, mi spaventa quando graffia la superficie preziosa, arrivando in fondo alla mia anima con solo, non dico una parola, ma un’occhiata.
Però la sua anima è fuori dalla mia portata, professore, ben chiusa. Vorrei riuscire a sfiorarla con un solo dito, ma posso solo sapere che la sua anima è stata forgiata nell’oro, nient’altro. Quando sarò degna, professore, avrò la chiave?
Lo sa, che se filosofare è esercizio di morte, forse ci sono riuscita? Lo sa che in me mente e corpo sono così distinte da avere vita propria?
Sì, che lo sa. Lei sa tutto di me.
La temo.
 
Annunci

Informazioni su Artemis

Vent'anni circa, sarda, studia giapponese a Bologna. Coltiva parecchi hobbies, fra cui il disegno, i manga, gli anime, la scrittura e la cucina. Il suo sogno è andare in Giappone.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...