Come esorcizzare le paure [Vecchio Saggio Mode]

Ultimamente dormo piuttosto male.
Devo lasciare la serranda un po’ aperta per garantirmi aria, e dunque la stanza è sempre illuminata. Troppo, troppo illuminata, e chi mi conosce sa che io dormo solo in una stanza del tutto buia.
Non  ho paura del buio, no, io ho paura della penombra, perché la stanza male illuminata genere demoniache ombre che solo l’oscurità può nascondere.
E purtroppo ogni rumore mi fa sobbalzare, dalle moto che passano alle macchine che parcheggiano, voci dall’accento veneto che borbottano.
Inoltre la mia proverbiale intelligenza mi ha spinto a comprare il fumetto di The Ring.
Inutile dire che a momenti mi aspetto di vedermi spuntare la manina di Samara (in originale Sadako, lo preferisco).
Quale affronto alla mia mente geniale!
Più il cellulare che mi da problemi e non posso nemmeno mandare sms ad alcune persone, come per esempio mia moglie e da qualche tempo a Ludo. Sono certa che Alba sarà scazzatissima con me… ma che ci posso fare io, se il mio cellulare è sempre stato una patacca?
è sfiga, questa!
Comunque ieri, mentre mi lavavo la faccia prima di dormire, mi sono detta: basta con Sadako, ci stai anche credendo, stupida. Perché può venire lei a farti fuori e non… uhm… Mello?
Poi mi sono corretta:- no, Mello è di Near. Mi serve qualcuno che sia adatto a me.
E ho sgranato gli occhi.
Kozi *ç*
Ora, per chi non lo sa: chi è Kozi?
Kozi è un pazzoide.
Kozi è un chitarrista.
Kozi è un clown.
Kozi è un masochista.
Kozi è un compositore.
Kozi è un giapponese.
Kozi è un vampiro *_*
Così mi sono rassicurata: se faccio la brava bambina e vado a dormire, il vampiro Kozi verrà a vampirizzarmi!
E tutta la notte ho stretto le lenzuola, e ogni rumore che sentivo, invece di Sadako che esce dalla tv, era Kozi sopra il tetto che veniva a prendermi e a vampirizzarmi *ç*
Una bella notte.
Consiglio a tutte le ragazze stupide come me di provare a esorcizzare le irrazionali paure avvalendosi della facoltà di trasformare gli ospiti sgraditi (Sadako) in ospiti molto, molto, moooolto graditi (Kozi il Vampiro Pazzoide).
Passo e chiudo *ç*
 
Annunci

Informazioni su Artemis

Vent'anni circa, sarda, studia giapponese a Bologna. Coltiva parecchi hobbies, fra cui il disegno, i manga, gli anime, la scrittura e la cucina. Il suo sogno è andare in Giappone.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

16 risposte a Come esorcizzare le paure [Vecchio Saggio Mode]

  1. Aredhel ha detto:

    Io consiglio l\’umiltà

  2. giulia ha detto:

    … Cazzo c\’entra l\’umiltà?

  3. Aredhel ha detto:

    Proverbiale intelligenza? Non dico che sei un\’idiota ma cavolo…

  4. giulia ha detto:

    Si chiama autoironia, ma immagino che tu non conosca questa parola, essendone del tutto sprovvista, quindi, invece di offendermi ti compatirò.

  5. Aredhel ha detto:

    Certo, perchè sei superiore

  6. giulia ha detto:

    Beh, di certo possiedo più autoironia di qualcuno che entra in un blog col solo scopo di aggrapparsi ad una parola, estrapolandola dal suo DETERMINANTE contesto, per insultare. O magari tentare di umiliare gratuitamente. Non riuscendovi, in questo caso.

  7. Aredhel ha detto:

    Non volevo ne umiliare ne insultare: certe cose non mi divertono. Poi se non vuoi commenti non scrivere nulla

  8. giulia ha detto:

    Certo, "ti consiglio umiltà" vale esattamente quanto "ciao, come va", evidentemente dare dell\’arrogante a una persona alla cazzo, per il gusto di farlo (dato che si capiva benissimo che la frase era ironica) non rientra nella categoria degli insulti e delle umiliazioni. Io poi scrivo quello che mi pare, se devi entrare nel mio space (che è un BLOG, e io per legge posso anche scriverci la telecronaca in diretta di me che porto a spasso il gatto) e commentare con toni evidentemente seccati e che non c\’entrano nulla, facendo passare una cazzata come una mia esaltazione personale, puoi anche portare i tuoi preziosi consigli dove saranno ben accetti (nel tuo blog) o voltarti gentilmente alla tua destra e guardarti allo specchio.

  9. Aredhel ha detto:

    Per legge si può anche commentare, se non ti piace scrivi altrove, rendi il blog privato… vedi tu. Poi "io" e "ti" sono proprio uguali, ma tanto parlo al muro, non serve risponderti

  10. giulia ha detto:

    Figurati, non sei l\’unica a parlare al muro. Evidentemente non ho fatto altro per anni.
    A proposito: Io consiglio umiltà e Ti consiglio umiltà sono identici, specie in casi come questi.
    Cadiamo di nuovo nel togliere dal DETERMINANTE (mi ripeto) contesto singole parole (in questo caso pronomi)? Si vede che non hai nulla di sensato da ribattere.

  11. Aredhel ha detto:

    Diaciamo che non ne ho voglia XD

  12. giulia ha detto:

    Non ci si imbarca in conversazioni del genere se non ne si ha voglia.

  13. Aredhel ha detto:

    Mi ci sono imbarcata ieri -.- però sono una bambinetta di merda e capricciosa, dico bene?

  14. giulia ha detto:

    Non che sia un comportamento maturissimo quello che hai tenuto finora…

  15. Aredhel ha detto:

    Infatti, me ne vado a giocare, è più divertente e rilassante

  16. giulia ha detto:

    Ecco, brava, fai benissimo.
    [Per coloro che leggeranno questa cronologia di commenti: assistete alla rottura in diretta di un rapporto durato dieci anni! Non cancellerò nulla, tanto per far presente ai posteri una cosa importante: prima di commentare alla cazzo, pensateci mille e mille volte, e quando qualcuno si comporta in un modo che a voi pare strano, no, non è per forza perché è un bastardo: ponetevi la fatidica domanda: "ma, non è che, per caso, senza accorgermene, ma forse, potrebbe, ma sì, che è anche un pochino, ma dico, colpa mia?"]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...